Arriva il tempo dei presepi

17 Ottobre 2018

Siete pronti? Anche se siamo solo in ottobre è già tempo di pensare all’arrivo del periodo più magico dell’anno… il Santo Natale. Noi ci stiamo preparando, stiamo terminando la nuova statuina per il presepe “il mercante del deserto“.
A questa statuina ci siamo particolarmente affezionati, perchè è la prima statuina per la quale il nome è stato deciso da voi 🙂

Ricordate il contest su Facebook? Lo potete rivedere cliccando su questo link

L’origine del presepe

La tradizione pittorica di raffigurare la Natività fu seguita poi dalla rappresentazione tridimensionale, allestita in occasione delle festività natalizie, ossia a ciò che comunemente si intende oggi con il termine “presepe”. Questa usanza, all’inizio prevalentemente italiana, ebbe origine all’epoca di San Francesco d’Assisi che nel 1223 realizzò a Greccio la prima rappresentazione della Natività, dopo aver ottenuto l’autorizzazione da papa Onorio III. Francesco era tornato da poco (nel 1220) dalla Palestina e, colpito dalla visita a Betlemme, intendeva rievocare la scena della Natività in un luogo, Greccio, che trovava tanto simile alla città palestinese Tommaso da Celano, cronista della vita di San Francesco descrive così la scena nella prima Vita:
«Si dispone la greppia, si porta il fieno, sono menati il bue e l’asino. Si onora ivi la semplicità, si esalta la povertà, si loda l’umiltà e Greccio si trasforma quasi in una nuova Betlemme.»

fonte Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Presepe

Le nostre statuine

Noi fratelli Zeni, siamo da sempre affascinati da questa magia. Rappresentare la vita, le tradizioni e le usanze ai tempi della nascita di Gesù. In questi anni abbiamo realizzato circa 200 statuine, scoprile tutte

riceverai un buono sconto per i tuoi acquisti sul nostro sito

clicca qui